Ordine Francescano Secolare

Ordo Franciscanus Sæcularis

  • Register

Secondo il motto: "Vivere in maniera degna della chiamata che avete ricevuto" un posto importante al Congresso hanno avuto i temi della vita familiare, del dialogo interreligioso e la cura del creato.

Nella conferenza sulla famiglia, la Vice Ministra Generale, Chelito Nunez ha ricordato a tutti coloro che hanno partecipato alle conclusioni del capitolo OFS generale del 2014, dove è scritto che i membri dell'OFS devono promuovere la vita familiare e, come fraternità, devono essere luogo di sostegno e di preghiera comune nei momenti di crisi. Chelito ha anche detto che la comunicazione sana e aperta, ma anche la preghiera, sono le chiavi per avere una famiglia felice. Questo è anche ciò che hanno detto due famiglie testimoni, confermando e condividendo con tutti i partecipanti la loro esperienza di vita nel matrimonio e nella crescita dei figli nella fede.

Giovedi ', 20 agosto i partecipanti hanno visitato Sarajevo e dopo la Santa Messa celebrata dal vescovo mons. Marko Semren nella chiesa francescana di Sant'Antonio a Bistrik, hanno visitato la chiesa ortodossa e la moschea. In questi luoghi di preghiera hanno avuto modo di ascoltare di più sulla storia delle religioni in queste aree, ma anche sui modi di praticare la religione, la preghiera e alcune leggi dell'Islam e della religione ortodossa.

Le conferenze di oggi sono state collegate con la cura del creato attraverso i temi della povertà, le cure palliative e l'ecologia. Questi temi sono stati introdotti da Miroslav Valenta dalla Caritas di Bosnia-Erzegovina; Anđelka Oreč, Presidente Nazionale della Gi.Fra. di Bosnia-Erzegovina; e Marija Puljić, membro della GiFra e OFS di Sarajevo.

Questi argomenti saranno la base per l'ultimo giorno del Congresso, dove i partecipanti presenteranno alcuni esempi di buone pratiche dai loro Paesi, per uno scambio di esperienze allo scopo di incoraggiarsi a vicenda a lavorare in modo simile.

Ecco alcune foto di questi giorni: